Ti Aspettiamo. Iscriviti!
Associazione Culturale Maestro Castelletta: Via Maggiora n.117 28021 BORGOMANERO (NOVARA) Cell. 392 4344531 Fax 0322 831094 E-mail: info@doctorpoint.it
ACCESSO N° ..............SPORTELLO DEL CITTADINO-->

lunedì 10 dicembre 2007

Borgomanero:Conferenza al S.O.M.S con Gasparri...ma la cittadinanza non presenzia!

Oggi alle 18.30 si è svolta al S.O.M.S. la conferenza del personaggio N°2 di Alleanza Nazionale(subito dopo Gianfranco Fini), ma a quanto pare la cittadinanza e forse solo una piccola parte dei tesserati ha risposto all'invito.
Persone presenti in sala N°39, forse il risultato un po' deludente è dovuto anche all'uscita dei due ex consiglieri di AN ora di Forza Italia verso il Partito delle Libertà.

In un momento così difficile per Alleanza Nazionale a livello provinciale, a seguito dell'uscita dal partito dei due consiglieri borgomaneresi Laterza Luigi e Marco Croce e di quello di San Maurizio D'Opaglio Diego Bertona, sarebbe servito un atto forza volto a dare dimostrazione a cittadinanza locale che il Partito non avesse risentito della loro uscita. A quanto pare così non è stato e al Presidente Provinciale facciamo l'augurio di trovare maggiore consenso dalla popolazione.
Padrino dell'evento sul palco il Presidente Provinciale di AN l'on. Gianni Mancuso e l'ospite che cordialmente saluto on. Marco Zacchera.
Sicuramente un personaggio così illustre come l'on. Maurizio Gasparri avrebbe meritato maggiore attenzione, ma forse questi sono segnali di conferma di un partito che a livello provinciale ormai è completamente alla deriva. Attendo numerosi i Vostri commenti e punti di vista!

6 commenti:

L'impero di Napoleone ha detto...

Ennesima figura da cioccolataio per il sig. Gianni! Complimenti

Mirko Cerutti ha detto...

La mancanza dei 2 consiglieri certo non si può dire che non si senta! Conseguenza dovuta per un partito che non ha saputo dare spazio o libertà all'iniziativa di gente che ha voglia di fare.

Simone ha detto...

I soliti voltagabbana. Se erano in disaccodo col partito esiste una cosa semplice da fare: dimettersi.
Questa è coerenza

Mirko Cerutti ha detto...

Infatti si è dimesso Laterza dalla presidenza del Partito. Per quanto riguarda la "poltrona" per così dire da Consigliere invece non credo sarebbe stato un atto furbo donarla per accontentare il Sig. Mancuso proprio per i motivi per il quale ne chiedeva la testa. SIMONE è finito il tempo dei regali!

Anonimo ha detto...

Non sarebbe furbo ma sarebbe onesto... è proprio questo il problema. Mirko che idea hai della politica?? Credi sia una cosa per furbi?? un gioco di strategia anzichè un impegno a difesa di valori e principi?? Ti ricordo che i seggi sono assegnati in primis alla lista, dopodichè si eleggono i consiglieri in base al numero dei voti. E i due seggi sono stati innanzitutto assegnati ad AN.
Ancor più scandalosa è la situazione di Croce, che non era nemmeno tra i consiglieri eletti. L'eletto era Godio, che causa nomina ad assessore ha ceduto il posto in consiglio al successivo candidato di AN.
Ti è chiaro il meccanismo democratico distorto?

weabwa jdeskj ha detto...

Ma sti due consiglieri, uno eletto e l'altro ripescato da AN hanno presentato qualche proposta interessante di discussione in Consiglio...non so qualcosa che serva alla cittadinanza. Non ho assistito a tutti i Consigli Comunali, ma mi pare che il loro duro lavoro nelle sedute in cui ho presenziato si limiti a tirar su la mano per dare il voto favorevole alle proposte dei colleghi della maggioranza e tirar su la mano per dar voto contrario a quelli dell'opposizione.
Davvero un bel contributo alla cittadinanza....potrei proporre a mio figlio di 5 anni di fare il Conisigliere Comunale...vi garantisco che assolverebbe perfettamente il gravoso compito che stan svolgendo laterza e Croce.